Home > Ac.Ciuga Rumeria

Ac.Ciuga Rumeria


Navigare in un mare di Rum

AAA. cercasi pirati, filibustieri, comandanti di vascello e nostalgici del fascino caraibico per assaggiare i nostri gioielli dai colori ambrati e caldi, dall’odore avvolgente e in grado di richiamare alla mente scenari esotici e avventurosi.

Ac.Ciuga Giovane Rumeria è un covo d’incontri dove assaggiare rum provenienti da tutto il mondo con netta prevalenza dei caraibici, a scelta tra oltre 80 etichette. Potrete gustare il vostro rum preferito o cimentarvi in degustazioni comparative con pezzi di cioccolata in abbinamento.

Per impreziosire l'esperienza troverete una piccola biblioteca con testi dedicati e personale preparato che vi saprà incuriosire con storie e aneddoti. Non mancheranno inoltre aperitivi e drink, dal classico Aperol Spritz al Gin tonic con le vostre botaniche preferite, Inoltre ogni venerdì una selezione di brani jazz, diffusi con impianto audiophile, vi terrà compagnia mentre con calma, potrete esplorare questo mondo meraviglioso."

Ac.Ciuga, perchè?

Il nome è un omaggio galante alla nostra imbarcazione del 1932. Piccola e cattiva, Ac.Ciuga ha custodito gelosamente nella sua cambusa buona parte del rum che troverete sulla carta.

Indossate la vostra migliore bandana, spolverate la benda nera, lucidate uncini e gambe di legno e preparatevi a trascorrere la serata con il vento in poppa. La bussola indica una notte caraibica scaldata dal dolce e seducente odore del rum.

Ac.ciuga è l’unica rumeria della costa: marinai, salpate verso i nostri preziosi tesori da degustare in eleganti scrigni di vetro.

Fuoribordo storico

E se l’odore dei sigari e il sapore deciso dei rum vi ha arenato in un dolce tepore...rullo di tamburi...vi rinfreschiamo la memoria con qualche curiosità sul distillato più antico del mondo.

Bistrattato. Liquore degli schiavi. Demoniaco. Caldo e terribile. Buono solo per essere usato come base per altri cocktail. Utile per conservare cadaveri. Fuorilegge. Amico degli ultimi, dei ribelli e dei cattivi. Il rum è sempre stato un outsider tra le bevande alcoliche.
Nato in Oriente, il rum nasce come distillato alcolico della canna da zucchero e viene fin da subito usato per caricare e infondere coraggio ai soldati in procinto di combattere.

Nel XVII secolo gli olandesi ne perfezionano la formula per venderlo a tutte le colonie che avevano saputo leggere il fascino racchiuso in questo liquore ammaliante, attraversando periodi di proibizionismo, vicende di gloria e cadute verso i bassifondi, fino all’arrembaggio del rum nel mercato degli alcolici.

La vera essenza del Rum

Eppure, se sfoderate la bottiglia e issate il bicchiere, nei toni caldi del rum leggerete una poesia, un inno di gioia allo svago, una dichiarazione d’amore all’istinto più primordiale e vero della vita: il divertirsi, un’ode piena e accalorata in cui rifugiarsi dalla burrasca.

Lupi di mare, attraccare i vascelli verso le nostre degustazioni di rum selezionato, nella nostra cala circumnavigherete tra chicche introvabili, grandi classici e qualche novità.

E che il vento vi sia favorevole, sempre.

Richiedi un preventivo